mercoledì 30 maggio 2018

Review party "Paper Kingdom" Erin Watt


Il secondo Review Party è dedicato ai Royals: siete pronti a scoprire come finisce la storia tra Easton e Hartley? Ce ne parlerà Jessica!

Titolo: Paper Kingdom 

Serie: The Royals #5

Autore: Erin Watt

Edizione: Sperling & Kupfer

Genere: Narrativa

Data di pubblicazione: 29 maggio 2018

Prezzo: 8,99 e-book


Sinossi

Dopo la terribile tragedia che si è abbattuta sui Royal, niente è come prima.
L'atmosfera in famiglia è più tesa che mai, e Easton, devastato dal senso di colpa per quanto è accaduto, si sente messo in un angolo. Suo fratello Reed ed Ella, sorella adottiva nonché sua migliore amica, sono ogni giorno più complici e innamorati. Gideon è a chilometri di distanza da casa, e i gemelli sono inseparabili persino nella drammatica situazione attuale. La leggenda dei fratelli Royal, belli e invincibili, sembra ormai un lontano ricordo. La forza dei Royal, infatti, esiste soltanto quando restano uniti, divisi sono dannatamente vulnerabili. Come Easton in questo momento. Facile preda delle brutte vecchie abitudini, si trova ad affrontare da solo lo shock più grande della sua vita: rischia di perdere parte della sua famiglia, e persino Hartley. La prima vera amica, dopo Ella. Un'amica che Easton voleva fosse qualcosa di più. Perché lei l'ha fatto ridere. Gli ha fatto credere in un futuro al di là dell'alcol, delle feste e del sesso.
Gli ha fatto desiderare di essere una persona migliore. Ora però la sua luce si è spenta, e lui non è disposto a perderla. Non può perderla. E non lo permetterà. Il più impertinente dei Royal dovrà quindi crescere in fretta e assumersi le proprie responsabilità: per la sua famiglia, per il suo futuro - e per l'amore della sua vita. Si conclude così, con un adrenalinico ed emozionante capitolo, la serie The Royals: un successo internazionale in corso di pubblicazione in 22 Paesi e ai vertici delle classifiche negli Stati Uniti, in Italia, Germania e Brasile.




Recensione

La vita è fatta di scelte e quelle di Easton Royal sono (quasi) tutte sbagliate. Convinto di poter risolvere ogni cosa con il potere e il denaro della sua famiglia, nel quarto volume della serie si era presentato ubriaco dal padre di Hartley, mettendo ancora di più nei guai la ragazza. E poi un brutto incidente ci aveva lasciati in sospeso, con il cuore che batteva a mille. Dopo mesi di apnea, finalmente tutti i misteri saranno svelati.
Le vite dei Royal saranno messe a dura prova, e quella di East più di tutte: suo fratello Sebastian è in coma, mentre la ragazza che ama ha una brutta amnesia. Hartley si risveglia senza ricordi degli ultimi anni della sua vita, convinta di essere una quattordicenne. E in molti sembrano pronti ad approfittarne...
Spetterà a East proteggerla, cercando al contempo di mantenere intatto il precario equilibrio in cui versa la sua famiglia. Nonostante le migliori intenzioni, però, scoprirà presto che il passato può essere un nemico potente...
Signore e signori, è il momento della resa dei conti.

Nel corso della serie ne abbiamo viste di tutti i colori e questo capitolo non è da meno: personalmente l'ho trovato il migliore, la degna conclusione a una storia che ho adorato e letto tutta d'un fiato.
Confermo la mia impressione inziale, se Reed mi aveva affascinata, Easton mi ha conquistata, con la sua forza e la sua fragilità, con i suoi mille errori e la propensione a cacciarsi nei guai, con la sua paura di non essere "abbastanza". L'ho visto crescere nel corso della serie, l'ho visto diventare un uomo (e che uomo, oserei dire). Serviva una protagonista come Hartley per dargli una scossa, per dimostrargli che perfino lui è degno di essere amato incondizionatamente. 
E che dire di lei? Hartley mi aveva colpita già nel quarto volume e qui ne ho scoperto un nuovo aspetto: senza i suoi ricordi, è stata costretta a reinventarsi, a riscoprire ciò che le piace... e East rientra decisamente nella lista. 
«Non compro hot-dog da due soldi a tutte.»
«Spero proprio di no. Praticamente è come chiedere a qualcuno di mettersi con te.»
«Naa, questa è una roba da matrimonio.» Mangio mezzo hot-dog in un morso solo.
«In che senso?»
«Per conquistare una ragazza ti butti sulle stronzate pianificate perché stai cercando di fare colpo. Le robe da matrimonio sono tranquille, sono quelle che ti piace davvero fare e che fai perché ti trovi abbastanza a tuo agio con l'altra persona da non doverla impressionare.»
Ai protagonisti che già conosciamo e amiamo, si aggiunge una narrazione adrenalinica, ancora una volta ricca di colpi di scena, che vi terrà incollati fino all'ultima pagina. Temevo che il cliché dell'amnesia potesse portare le autrici fuori strada, ma non è stato questo il caso: mai banali, sanno come giocare la partita e rendere ogni storia fuori dal comune, indimenticabile.
Ho apprezzato davvero molto il finale del romanzo: è stato un po' come chiudere finalmente il cerchio.
Avevano detto: "Questi Royal ti rovineranno". Be', oggi posso dirvi che è vero. Sarà difficile trovare un'altra famiglia all'altezza.
Sono una Royal perché Easton Royal mi ama. Non esiste cosa al mondo più pura e meravigliosa di questa.