martedì 8 maggio 2018

Review Party "Solo sua" di Madison Rose


In questa giornata di review party, tocca a Ilenia raccontarci la sua lettura: nei giorni scorsi ha divorato la novella di Madison Rose online da questa mattina. scopriamo che ne pensa.


Titolo: Solo Sua

Autore: Madison Rose 

Editore. Quixote Edizioni

Genere: Erotic Romance 

Data di pubblicazione: 8 Maggio 2018

Prezzo: 2,99 € ebook 


Sinossi

Non avevo idea che fosse una star del cinema e uno degli scapoli più ambiti al mondo. Pensavo che fosse solo mio, finché una foto non ha cambiato la mia vita. Lei può lottare finché vuole, ma, fin dal primo momento in cui ci siamo incontrati, sapevo che lei sarebbe stata mia e che non l’avrei mai lasciata andare. Ho cercato di negarlo ma, alla fine, so che sono solo sua.





Recensione

E' bastato un estratto per farmi aggiungere questo libro nella lista dei desideri, come se non avessi già abbastanza libri da leggere! Quando si è presentata l'opportunità di leggerlo in anteprima per partecipare al review party, potevo dire di no?


E quindi eccomi qui! Partiamo subito dalle premesse: è una novella, siamo sulle 120 pagine, pertanto non aspettatevi un romanzo fatto e finito.
E' una storia che scorre veloce, come quando ci si riempie le mani di sabbia e non ci resta in mano nulla...
Liam e Emma sono due ragazzi che si amano. Li conosciamo quando tutto inizia ad andare a rotoli, tutto per una bugia, e non da poco. Liam, in realtà, non è il ragazzo normale che Emma ha conosciuto, ha frequentato e ha iniziato ad amare, ma una star del cinema, quel Roger Ruck che è pure lo scapolo più ambito. Tanti anni di differenza tra loro, ma non è mai stato un problema... lo diventa solo quando una loro fotografia viene pubblicata, con tanto di notizia in televisione.

Emma è ferita da questa menzogna e, improvvisamente, il suo mondo viene sconvolto. Paparazzi, televisione, giornalisti. Lei, semplice ragazza che pensava idi vivere una vita nuova, lontana dai pettegolezzi, dagli scandali, dalle malelingue.

Liam, dal momento in cui ha posato il suo sguardo su Emma in una caffetteria, capisce di aver trovato il suo posto nel mondo, la sua anima gemella. Emma è sua. Dopo settimane passate fianco a fianco, Liam deve lasciare l'Inghilterra per tornare in America, per girare un film, ma questo scandalo lo manda in confusione, vuole proteggere la sua Emma. Una Emma che vuole chiudere la loro storia, ferita dalla sua omissione.

«Em,» dice gentile, e tutto lo stress che ho provato durante la giornata scoppia, mentre le lacrime mi rigano le guance e la rabbia mi esplode nello stomaco. «Avresti dovuto dirmelo. Avresti dovuto avvertirmi,» sibilo, usando la rabbia per coprire il dolore causato dal suo tradimento. «Volevo qualcosa solo per me,» ringhia. «È così sbagliato, cazzo, che ti volessi tutta per me? Che non volessi dividerti con nessuno?»

Non è facile stare sotto i riflettori, dover condividere la persona che ami, veder spiattellato ogni segreto, ogni difetto. 
Tra scene sexy, amplessi un filo esagerati, un linguaggio sporco che può piacere o no, la loro storia è all'insegna delle sorprese: non sempre positive, succederanno talmente tante cose da portarci a pensare di soffrire di labirintite, talmente ci sentiremo confusi.

Ve l'ho detto subito, è una novella e, come è giusto che sia, alcuni aspetti vengono esaltati e altri non approfonditi. Se fosse stato un romanzo, avremmo letto una storia più completa, più matura, meno frettolosa. E' forse la pecca che mi fa rimanere un pochino delusa: in poche pagine è stato inserito veramente di tutto!! una pecca perché la storia ha davvero tanto potenziale, in poche pagine le autrici sanno come far ridere ed emozionare, come farci incavolare e tenere con il fiato sul collo.
Mi sento la professoressa che deve giudicare l'alunno a fine anno e che, piuttosto che bocciare e far ripetere l'anno, promuove con debito... ci rivediamo a settembre! un tre piume di incoraggiamento, sulla fiducia perché le autrici sanno fare molto meglio!