mercoledì 13 giugno 2018

Review party: "L'amore nella fila 27" di Eithne Shortall


Il Blog anche oggi è impegnato con un review party! Yaya ha letto L'AMORE NELLA FILA 27 di Eithne Shortall e ora ce ne parla...


Titolo: L’amore nella fila 27

Autore: di Eithne Shortall

Editore: DeA Planeta Libri

Data di pubblicazione: 12 giugno 2018

Prezzo:
€ 7.99 ebook


Sinossi

Chi non hai mai fantasticato, almeno una volta, di trovare l'amore ad alta quota? Di prendere posto, allacciare le cinture, e alzare lo sguardo per scoprire che sul sedile accanto siede la sua anima gemella? Cora Hendricks è così: un'inguaribile romantica. Convinta che un cuore in transito sia naturalmente più esposto alle frecce di Cupido, e che, complice il sorriso di una hostess e il magico potere del destino, anche un caffè brodoso possa trasformarsi nel migliore afrodisiaco. A quasi trent'anni, Cora abita a Londra e lavora come impiegata per una piccola compagnia aerea. Dopo l'ultima, devastante delusione amorosa - un berlinese di nome Friedrich - si impegna a favorire incontri romantici tra i passeggeri che, ignari, si presentano al banco del check-in, affidandosi solo a internet e alla propria intuizione per fare in modo che i candidati più compatibili si ritrovino a sedere vicini. Dove? Nella fila 27, naturalmente: il minuscolo laboratorio amoroso nel quale Cora, con la complicità di una collega, insegue con ostinazione la formula della felicità altrui. È un campionario umano vasto e variegato quello che passa dai sedili della fila 27: per una scintilla che scocca e una relazione che prende quota, un'altra precipita senza paracadute. Ma anche il Cupido più incallito prima o poi abbassa la guardia, e non è detto che per Cora non si avvicini il momento di riporre il tavolinetto, raddrizzare lo schienale e affrontare il viaggio più romantico (e turbolento) di sempre: l'unico che non contempla misure di sicurezza.


Recensione 


“Gli aeroporti sono luoghi dove tutta l’umanità si incontra” disse lei, quasi sottovoce, il corpo teso, attento a non muoversi di un millimetro. “Possono sembrare asettici ma poi ti ritrovi con degli sconosciuti, ognuno con il proprio carico di ambizioni, di segreti, di progetti, e tutti insieme si parte e si vola nel cielo. È davvero qualcosa di magico, se ci pensiamo.”

“Sapevo che lei era un’inguaribile romantica. Testa Fra Le Nuvole.”

Questa storia è una storia diversa dalle altre, la nostra protagonista Cora, è una ragazza giovane di 30 anni che non sa ancora bene cosa vuole dalla vita, lavora presso l’aeroporto ed effettua giornalmente l’operazione del self check, ferita da una storia andata male decide di rinunciare all’amore, ma inventa il gioco delle coppie, ossia decide di aiutare il fato facendo sedere nella fila 27 tutte le coppie che potrebbero avere delle affinità e da cui potrebbero nascere delle storie d’amore, è infatti soprannominata la cupido dei cieli.
Questo spesso la fa apparire buffa, ma in realtà è una ragazza dal cuore d’oro, che si prodiga per gli altri, dimenticando spesso se stessa.
È una ragazza simpatica, che ascolta e cerca di risolvere i problemi amorosi di tutti i passeggeri che volano con la sua compagnia, non sempre gli incontri che organizza però vanno a buon fine, aiutata dalla sua amica Nancy, hostess tiene un resoconto di tutte le coppie, seganando con il verde quelle andate a buon fine, rosso quelle mai iniziate e con il giallo quelle in cui la coppia è indecisa.
Lei rappresenta l’emblema della dolcezza, dell’amore che quando arriva ti coinvolge a pieno eppure non è pronta per una nuova storia d’amore, infatti rinuncia a tutti gli appuntamenti, non è disposta a lasciarsi andare….fin quando un bellissimo medico di nome Aiden, non farà breccia nel suo cuore…cosa succederà?
Sarà pronta la nostra Cora a lasciarsi andare e a credere di nuovo nell’amore? E Aiden sarà in grado di conquistare il cuore della nostra cupido? Non vi resta che scoprirlo leggendo il libro.
Lettura leggera, storia frizzante, e divertente e, grazie a un linguaggio diretto e colloquiale, si legge in poco tempo e con piacere. I pov alternati permettono infatti di entrare in sintonia non solo con la protagonista ma anche con i vari passeggeri e personaggi secondari, che fanno da sfondo alla storia.
Inoltre tra queste pagine, si nascondono anche tematiche importanti per la vita di tutti i giorni: amicizia, amore, famiglia, lavoro, aspettative, delusioni, e dolore, che ti colpisce quando vedi una persona che ami star male, e sai di non poter fare niente per aiutarla, l’unico modo che hai per non sentirti inutile è star loro vicina.
L’amore nella fila 27 è un affresco di quella che è la vita nel ventunesimo secolo di molti noi trentenni con i pro e i contro, che caratterizzano le scelte di vita che siamo obbligati a fare.